Thursday, November 10, 2011

Mango, tutta la collezione -30%


Anche quest'anno Mango propone una serata shopping a tutte noi fashion-victims.
I dettagli sono già chiari nella locandina, ma per coloro che non possono parteciparvi di persona, vi offro il codice sconto per lo shopping online (clicca qui per il sito di Mango) , valido solo oggi:
5MANGOIT112011

Spero che questo post vi sia stato utile, poi fatemi sapere cosa avete comprato! 


Friday, November 4, 2011

Harry Potter, la storia non finisce qui!

Forse molti di voi non lo sanno ma io ho vissuto i primi dieci anni della mia vita a Taipei, la capitale di Taiwan. Avevo lezioni private di italiano una volta alla settimana e venivo in Italia per le vacanze di Natale ma non sapevo parlare realmente l'italiano! Immaginate l'ansia che ho provato quando i miei genitori, un anno prima del trasferimento, mi dissero che avrei dovuto lasciare Taipei per vivere nella città natale di mio padre e studiare in una scuola dove parlano una lingua così diversa dal cinese. Per consolarmi, mio padre mi regalò il mio primo libro in italiano. Non sapeva nemmeno lui di cosa parlasse, ma la commessa del negozio aveva promesso che era un best seller mondiale di cui si erano innamorati tutti i bambini della mia età: Harry Potter e il prigioniero di Azkaban.


Non capendo nulla, comprai la versione in cinese per confrontare il significato e nacque così un amore destinato a durare per più di 10 anni.
Sognavo di ricevere la lettera da Hogwarts, di vivere nella casa di Grifondoro, di entrare nella squadra di Quidditch, di cenare nella Sala Grande, di visitare Hagrid nella sua capanna...
Non vi dico le lacrime che ho versato direttamente in libreria quando ho comprato il settimo e l'ultimo libro: non avrei più provato l'emozione di aprire un nuovo libro di Harry Potter dopo mesi di attesa, non avrei più finto il mal di pancia per chiudermi giorni interi nel bagno a leggere, non avrei più dovuto decidere se Piton fosse buono oppure no o provato i brividi a
 questa canzone...
Penso di soffrire di quello che sia chiama "depressione da esperienza post-Harry-Potter"... 
Mi colpisce di tanto in tanto e sento il bisogno di reimmergermi in quel mondo magico lasciando un pò da parte quello reale.
Se anche voi riconoscete questi sintomi, be' ecco cosa ho fatto io: ho cominciato a leggere fan-fictions... Migliaia di appassionati hanno pubblicato in internet storie ambientate nel mondo creato da J.K.Rowling. A volte i protagonisti sono sempre Harry, Ron e Hermione, altre volte possono essere i personaggi della generazione precedente o successiva, altre ancora possono essere personaggi del tutto nuovi.
La maggior parte delle fan-fiction sono scritte veramente male ma ho trovato un sito veramente ricco e selettivo (in inglese) che potete visitare cliccando qui. La storia migliore, a mio parere, è Delicate, ma è prettamente destinato a un pubblico femminile. La storia è incentrata su Rose (la figlia di Ron e Hermione) e Scorpius (il figlio di Draco e Astoria Malfoy), rispetta piuttosto bene le personalità descritte dall'autrice originale con un tocco di ironia in più che paragonerei a Sophie Kinsella o Helen Fielding.
Infine, alla lista dei "luoghi da visitare prima di morire" ho aggiunto anche The Wizarding World of Harry Potter, un parco divertimenti della Universal Studios apertosi ad Orlando, Florida l'estate scorsa con i luoghi ricorrenti del libro. Cosa non fanno per lucrare sempre di più?
File:Wizarding World of Harry Potter Logo.jpg
File:Wizarding World of Harry Potter Castle.jpg

Monday, September 26, 2011

Milano Fashion City (Fiere Design)


Ed eccomi di nuovo sul blog dopo due settimane indaffaratissime. Oltre ad esami, nuove lezioni sono stata presa particolarmente da Milano Fashion City! La maggior parte delle persone si focalizzano soprattutto sulla settimana della moda (che è attualmente in corso e che finirà tra due giorni) ma la verità è che l'industria del design non è fatta solo di sfilate di grandi marche ma anche di piccole e medie aziende o di stilisti emergenti che non per forza riguardano solo il campo dell'abbigliamento.
Milano Fashion City è una serie di eventi che si distribuiscono su tutto il mese di settembre per promuovere quello di cui siamo tanto fieri noi Italiani: la MODA. 


Ecco dove si tengono la maggior parte delle esposizioni del design: Rho fiera.
Con oltre 345.000 mq di spazio espositivo, sarà anche la sede dell'expo 2015.


Leggermente fuori Milano, ci ho messo un'ora di metro ogni giorno per andarci! :S




Macef, il salone internazionale della casa, ma il nome può essere fraintendibile.
Oltre a mobili, arredi e decorazioni, la mostra comprende anche oggettistica da regalo e...


...accessori, bijioux, gioielli!
Qui mi sono veramente rifatta gli occhi. :D


Giunta alla centesima edizione, il Mipel è da 50 anni la più importante fiera della pelletteria.


Della mostra mi sono piaciuti particolarmente la sezione vintage, in particolare le borse di coccodrillo *__* , e le fashion shows di alcuni espositori.


Micam è la fiera della calzatura che inaugura in grande stile la sua seconda edizione


Infine, oggi è l'ultimo giorno del MiPaP, Milano Prêt-à-Porter che espone la collezione PE di designer emergenti selezionati. 


Essendo mostre dedicate soprattutto ad operatori del settore, la macchina fotografica non era molto apprezzata. I prodotti non potevano essere fotografati, per cui posso condividere con voi solo questi cuccioli  dolcissimi (anche se non ho capito il significato della pubblicità)! 

Detto questo... enjoy the fashion city! ;)




Thursday, September 8, 2011

Philippines

Dopo Taiwan, il viaggio prosegue per le Fillippine!




Arriviamo a Caticlan a bordo di questo minuscolo aereo.


L'aeroporto più piccolo che abbia mai visto. 
Agli arrivi c'era un unico nastro per le valige, lungo circa... 2m!
(Io sono quella con la gonna rossa... ma come cammino storta?)


Giungiamo finalmente sull'isola di Boracay dove una nostra valigia, forse troppo pesante, è addirittura caduta in acqua! :S


 Carine le barchette? 



Il mezzo di trasporto più in voga sull'isola! 


Ecco come abbiamo dovuto salvaguardare le nostre valige! xD


Cosa c'è di bello a Baracay? Il mare, il mare e il mare.
E io adoro fare snorkeling!


Sulle spiagge, non è difficile trovare sculture meravigliose di sabbia create da bambini piccolissimi. D'altronde la gente locale vive di turismo e tutti abbiamo il diritto ad una paghetta. Da piccola cercavo di vendere i miei dipinti ai miei vicini di casa... ma non ero specializzata quanto loro!


La vita notturna di Boracay si concentra nei pressi della cosiddetta D-Mall dove la passeggiata dopo cena è d'obbligo! Vi sono negozi e localini dove puoi trovare dell'ottimo rhum locale...



...oppure danzatrici col fuoco!



Se sei su un'isola tropicale, non puoi non bere il succo di cocco! 
Be', a me piace anche raccoglierlo! xD


Come vi è sembrata Boracay?


Popular Posts